Cronaca / Sesso

Commenta Stampa

Con i farmaci abbassava le loro difese

Lodi: psichiatra arrestato per stupro di due pazienti


Lodi: psichiatra arrestato per stupro di due pazienti
02/05/2011, 16:05

CODOGNO (LODI) - Brutta sorpresa per un 55enne psichiatra di Codogno, in provincia di Lodi, arrestato oggi dai Carabinieri con la grave accusa di violenza sessuale aggravata su due pazienti.
Tutto è nato dalla denuncia di una ventenne, che aveva riferito ai Carabinieri la sua disavventura. Era stata ricoverata nel reparto psichiatrico dell'ospedale di Codogno per una brutta depressione. Lì era stata avvicinata dal medico che, durante la cura, aveva a poco a poco superato le resistenze della giovane, aiutandosi anche con l'uso di ansiolitici e sedativi. E così si era passati alle carezze, ai baci e a tutto il resto.
A capire che era stata trainata sulla strada sbagliata, è stata un'altra ragazza che era in cura nello stesso reparto. Lei le raccontò che le era capitata la stessa cosa con lo stesso medico. A questo punto la ventenne, nel dicembre scorso, è andata a presentare denuncia ai Carabinieri, che hanno cominciato le indagini, trovando anche l'altra ragazza e convincendola a sporgere denuncia. Dopo di che è scattato l'arresto.
Ora i Carabinieri di Lodi sperano che altre ragazze della zona, a cui dovesse essere capitata la stessa cosa, si facciano coraggio e denuncino il medico, aumentando così il peso probatorio contro di lui

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©