Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si tratta di Giacomo Deodato, fratello di Giovanni

Lodo Mondadori: il pagamento bloccato dal fratello di un esponente del Pdl


Lodo Mondadori: il pagamento bloccato dal fratello di un esponente del Pdl
29/10/2009, 13:10

MILANO - Alle volte, quando si dicono le coincidenze. Nei giorni scorsi il Tribunale Civile di Milano aveva disposto la sospensione del pagamento, a carico della Finivest, dei 750 milioni di euro che vanno pagati alla CIR di De Benedetti in esecuzione della sentenza di primo grado redatta dal Giudice Mesiano. E' una decisione irrituale, dato che di solito le sentenze civili sono immediatamente esecutive, ma diciamo che ci poteva stare, data l'entità del risarcimento, anche questo decisamente anormale.
Ma oggi sul Fatto Quotidiano esce una notizia che getta un'ombra sulla decisione: il giudice che ha sospeso il pagamento è Giacomo Deodato, fratello di Giovanni, che è stato parlamentare di Forza Italia dal 2001 al 2008. A questo punto, la domanda è spontanea: se i giudici condannano Berlusconi perchè sono comunisti, come dice il Presidente del Consiglio, vuol dire che questo ha preso una decisione in una certa direzione perchè è una persona vicina al Pdl?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©