Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

LONDRA, FURTO NELLA VILLA DEI BECKHAM


LONDRA, FURTO NELLA VILLA DEI BECKHAM
14/10/2008, 16:10

Scarpini da calcio, uniformi sportive, abiti firmati e accessori d'abbigliamento: alcuni oggetti personali rubati venerdi' notte dalla villa dei Beckham sono gia' finiti in vendita su internet, attraverso la casa d'aste on line Ebay. Secondo la stampa britannica, la polizia ha anche arrestato i due custodi della casa, sospettati di aver svaligiato proprio il "Beckingham Palace", dove il calciatore David Beckham e sua moglie Victoria risiedono quando tornano in Gran Bretagna: i due ladri sarebbero Eric e June Emmett, la coppia che si prende cura della villa. La lussuosa residenza, una villa di campagna degli anni '30, si trova a Hertfordshire, a nord di Londra, e vale circa 10 milioni di euro. Ma i due custodi negano ogni addebito e si difendono: "Quello che c'e' scritto sui giornali non ha senso - ha dichiarato la donna - e' tutto costruito, il 99 per cento della storia e' totalmente falso". La polizia, in realta', ha confermato di aver arrestato un uomo e una donna sulla cinquantina e di aver fermato una terza persona coinvolta nel furto. Ma al momento gli agenti non hanno rivelato i nomi dei tre soggetti e nemmeno il portavoce della coppia ha fornito ulteriori elementi sulla vicenda. La polizia sta anche indagando sulla provenienza degli oggetti dei Beckham in vendita su Ebay per verificare se si tratti veramente della refurtiva sottratta venerdi' notte dalla villa.

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©