Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'operazione Alto impatto si sposta a Casavatore: 4 arresti


L'operazione Alto impatto si sposta a Casavatore: 4 arresti
23/11/2012, 11:06

Un servizio straordinario di controllo del territorio per bloccare le piazze di spaccio è stato effettuato dai militari del'arma dei carabinieri nel comune di Casavatore, in provincia di Napoli dove i militari della compagnia di Casoria insieme a colleghi del battaglione Campania hanno proceduto a perquisizioni per blocchi di edifici e a controlli su personaggi pregiudicati o di interesse operativo per la ricerca di armi e droga. Nel corso delle attività sono stati arrestati 4 soggetti già noti alle forze dell'ordine: un uomo di  24 anni, residente a casoria in via solimano; un uomo di 40 anni, residente ad arzano in via tavernola; un uomo di 26 anni, residente a casoria in via a. russo; e un uomo di 20 anni, residente a casoria in via lecce. i 4 sono stati sorpresi nelle palazzine popolari di via g. b. vico (il primo spacciava materialmente dietro un cancello blindato, il secondo faceva da vedetta per strada sotto il palazzo, il terzo, vedetta sul tetto del palazzo, il quarto, vedetta ambulante, girava in motorino con un raggio di circa un chilometro dal luogo). Al momento dell’irruzione i carabinieri hanno bloccato e neutralizzato le 3 vedette impedendo loro di dare l’allarme allo spaccciatore; quest’ultimo quando i militari dell'arma si sono avvicinati ha tentato comunque la fuga e ha buttato per terra 45 grammi circa di marijuana in 17 bustine. in via marchitto, sempre a casavatore, al confine con arpino di casoria, nel corso di controlli su una fiat palio trovata aperta i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato circa 2 chilogrammi di hashish in panetti. il proprietraio dell’auto, un 73enne napoletano di via botteghelle di portici, incensurato, e’ stato denunciato in stato di libertà. gli arrestati sono stati tradotti nella casa circondariale di poggioreale.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©