Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ennesima aggressione presso l’ospedale napoletano

Loreto mare, neo-padre aggredisce due agenti e un medico

Arrestato il 22enne aggressore, feriti vigilantes

Loreto mare, neo-padre aggredisce due agenti e un medico
13/05/2013, 14:40

Attimi di panico all’ospedale di Loreto mare nella mattinata di ieri. Intorno alle ore 9, un uomo di 22 anni ha infatti aggredito due vigilantes e un medico. Recatosi presso la struttura per far visita alla moglie, che aveva da poco partorito,  è stato fermato dai metronotte, poiché l’orario non era ancora idoneo per le visite. Per tutta risposta, l’uomo, residente a Barra, ha spintonato il primo agente e preso a calci e pugni il secondo, procurando loro contusioni , escoriazioni e persino una frattura ad un dito. Stessa reazione anche nei confronti di un medico, il quale non ha però subito nessun danno fisico. Identificato ed arrestato dai carabinieri, l’uomo è stato infine condotto a Poggioreale.  Episodi come questi, purtroppo, non sono rari nella struttura ospedaliera di via Marina: già l’anno scorso, i parenti di una donna , che pretendeva di essere ricoverata, aggredirono due agenti e una dottoressa e devastarono una sala dell’ospedale,  tanto che i membri del personale dovettero blindarsi in rianimazione . 

Commenta Stampa
di Denise Penna
Riproduzione riservata ©