Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lotta alla criminalità, l’Arma dei Carabinieri impegnata in prima linea a Castel Morrone


Lotta alla criminalità, l’Arma dei Carabinieri impegnata in prima linea a Castel Morrone
26/07/2010, 17:07


CASTEL MORRONE (Ce) - Cinque arresti eseguiti nell’arco di 60 giorni di cui uno per estorsione ed uno per rapina in flagranza di reato ed ancora controllo alla circolazione stradale con alcune patenti ritirate, elevazione di multe per mancato uso dei caschi sui ciclomotori, controllo sulle assicurazioni stradali e contrasto alla criminalità sul territorio. Questo è il resoconto degli ultimi due mesi di lavoro svolto dalla stazione dei Carabinieri di Castel Morrone. Un lavoro certosino e dettagliato quello condotto dagli uomini comandati dal Comandante di Stazione Mar. Fiorentino Corbo che alla lunga sta ottenendo i frutti sperati. Un lavoro portato avanti con la stretta collaborazione della compagnia territoriale di Caserta comandata dal Cap. Giovanni Capone. Un plauso per l’ottimo lavoro portato avanti dalla locale stazione dei Carabinieri arriva anche dalla fascia tricolore di Castel Morrone Pietro Riello il quale complimentandosi con il Comandante di Stazione esorta gli uomini dell’Arma a mantenere sempre alto il livello di controllo sull’intero territorio morronese ed ad attuare un sempre maggiore controllo alla circolazione stradale coordinando le attività, qualora possibile, con il locale Comando di Polizia Urbana. Un lavoro di indagini, appostamenti e controllo territoriale che man mano, come si afferma dalla stessa stazione dell’Arma, andrà sempre più intensificandosi per rendere sempre più sicuro il territorio morronese e tranquillizzare così l’intera comunità che vive tra le colline tifatine.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©