Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

E’ villa Reale di Marlia a Capannori

Lucca, 45mln per la residenza più cara d'Italia


Lucca, 45mln per la residenza più cara d'Italia
28/02/2012, 19:02

LUCCA – 45 milioni di euro. E’ questo il costo di quella che, al momento, risulta essere la casa in assoluto più cara d’Italia: Villa Reale di Marlia a Capannori, paese in provincia di Lucca. La residenza, una delle architetture più prestigiose della Toscana, è appartenuta alla sorella di Napoleone Bonaparte.
“E' un primato che si spiega innanzitutto con la visione ideale della Toscana che ne fa un simbolo nel mondo – specifica Vincenzo de Tommaso, responsabile dell’ufficio studi idealista.it che ha stilato la classifica degli immobili italiani più cari - c'è quindi la dimensione del sogno associata a un territorio ricco di tipologie importanti dall’indiscutibile valore storico, come castelli e ville d’epoca. L'offerta guarda agli acquirenti esteri, prima gli inglesi, adesso i russi, ma anche i tedeschi e gli svizzeri".
Ad occupare il secondo posto, tra le case più costose, c’è poi il castello di Capri, con i suoi 35 milioni di euro. Chiude il podio un palazzo d'epoca veneziano, dal valore di 25 milioni.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©