Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ricercato da anni da varie Procure d'Italia

Lucca: arrestato latitante kosovaro


Lucca: arrestato latitante kosovaro
26/08/2012, 16:26

LUCCA  - E' stato catturato un latitante ricercato da anni da varie Procure d'Italia per vari reati per i quali era stato più volte condannato, sin dal 1994, riuscendo puntualmente a sottrarsi al carcere e a far disperdere le proprie tracce, un 44 enne, di nazionalità albanese di etnia kosovara, catturato al termine di un'articolata attività di indagine condotta dai Carabinieri di Lucca, che da alcuni giorni avevano ricevuto la segnalazione dai colleghi di La Spezia, che l'uomo con molta probabilità si trovava nella provincia di Lucca. Condannato ad Ancona nel '94 per sfruttamento della prostituzione, a Jesi nel '98 per falsità materiale, a Ferrara, sempre nel '98 per lo stesso reato, a Savona nel 2000 per sfruttamento della prostituzione e furto aggravato, a Guardia Sanframondi (BN) nel 2003 per resistenza a pubblico ufficiale, a La Spezia per rapina nel 2000, aveva collezionato una pena di oltre 8 anni, cumulata dal Tribunale di Benevento e ridotta a 4 anni e 3 mesi per effetto dell'indulto. L'identificazione del latitante è avvenuta dopo una serie di comparazioni tra foto segnaletiche esistenti presso le banche date delle forze di polizia, datate, risalenti ad anni passati e le fotografie scattate dai carabinieri di Lucca durante specifici servizi di pedinamento. I Carabinieri hanno atteso il momento più propizio per procedere alla sua cattura, per scongiurare reazioni esagitate dell'uomo che ex pugile, di notevole stazza, avrebbe potuto avere reazioni esagitate. Lo hanno avvicinato in un bar di Ponte a Moriano (LU) mentre stava sorseggiando un caffè, quindi bloccato e neutralizzato.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©