Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

L' albanese era nascosto in Garfagnana

Lucca: cubana uccisa, scoperto l'assassino


Lucca: cubana uccisa, scoperto l'assassino
10/12/2010, 18:12

LUCCA – Ha finalmente un volto l’assassino di Cala Perez Kaliannys, la giovane cubana uccisa martedì mattina a Bagni di Lucca. Lui è Leonard Grisfha, 24 anni, muratore di origine albanese con cui la donna aveva una relazione che andava avanti da alcuni mesi.
Stando alle ricostruzioni, l’ uomo l’avrebbe ammazzata con 7 colpi di pistola in pieno centro roso dalla gelosia, poiché lei aveva deciso di lasciarlo. Gli investigatori erano sulle sue tracce dal momento dell’omicidio, a cui aveva assistito anche una cugina della vittima. Grisfha è stato ritrovato dopo 72 ore in Garfagnana.
 Cala Perez lascia una figlia di 12 anni e un ex marito italiano 53enne. Adesso la Croce Rossa ha stanziato una raccolta fondi per far sì che la cubana possa essere sepolta nel suo paese d’origine.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©