Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Aperta la camera ardente sulle note del Cantautore

Lucio Dalla: migliaia di persone per l’ultimo saluto


Lucio Dalla: migliaia di persone per l’ultimo saluto
03/03/2012, 10:03

BOLOGNA – Tanta gente in coda a Bologna già prima dell’apertura della camera ardente per dare l’ultimo saluto al cantautore Lucio Dalla, tanto amato dagli italiani ed in particolar modo dai suoi concittadini.
La camera ardente, allestita nel cortile d'onore di Palazzo D'Accursio, è stata aperta  sulle note delle sue canzoni, anche in  piazza Maggiore,  risuoneranno per tutto il giorno le note diffuse dagli altoparlanti che il Comune ha montato sulla facciata di Palazzo D'Accursio accanto alla gigantografia con la foto dell'artista e la scritta 'Ciao Lucio'. La bandiera del Comune è listata a lutto.
Ad accogliere la bara il sindaco di Bologna Virginio Merola e la presidente della Provincia Beatrice Draghetti. Lungo il percorso da casa al Comune ad accompagnare il feretro l'attore Marco Alemanno che, insieme ad altri giovani collaboratori e amici di Dalla, hanno tenuto una mano sul parabrezza posteriore del carro funebre lungo tutto il percorso. Moltissime le persone in lacrime.
Poco prima il feretro era uscito dalla casa di Dalla in via D'Azeglio 15. La piccola folla che attendeva all'esterno dell'abitazione ha reagito con un commosso applauso. In casa Dalla, prima dell'uscita del feretro, erano saliti tra gli altri il cantante Ron, il musicista Ricky Portera e Bobo Craxi.
Il funerale di Lucio Dalla si svolgerà domani , nel giorno del suo compleanno, nella basilica di San Petronio di Piazza Maggiore a Bologna, alle 14,30.  Il Comune si sta preparando a gestire l'arrivo da tutta Italia di migliaia di fan per l'ultimo saluto all'artista.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©