Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nessuna grave conseguenza per i passeggeri

Lufthansa: atterraggio di emergenza alle isole Azzorre

A bordo c'erano anche alcuni italiani

Lufthansa: atterraggio di emergenza alle isole Azzorre
11/03/2013, 19:07

Ieri pomeriggio un aereo Lufthansa, partito da Città del Messico e diretto a Francoforte, ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza alle Azzorre. Il volo era partito con cinque ore di ritardo per diversi problemi tecnici. Poi, a metà del volo si spente le luci, fumo in cabina e atterraggio di emergenza. Non ci sono state gravi conseguenze per i passeggeri, che hanno solo avuto un po' di paura al momento dell'annuncio. "Abbiamo vissuto momenti di tensione. Stavamo sorvolando l'Atlantico, quando all'improvviso le luci si sono spente e il comandante ha annunciato che c'era del fumo in cabina" ha spiegato uno dei passeggeri. In un secondo momento, è stato inviato un altro aereo per portare le 50 persone  a destinazione. L'atterraggio di emergenza alle Azzorre, allo scalo di Lajes nell'isola di Terceira è avvenuto a metà volo. A bordo dell'aereo c'erano anche alcuni passeggeri italiani. 

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©