Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Con lui altri due complici accusati di truffa

Lugano: ex direttore di casinò in manette


Lugano: ex direttore di casinò in manette
05/02/2010, 10:02

LUGANO - Un ex dipendente del casinò di Lugano, un italiano che aveva ricoperto la carica di direttore operativo del settore giochi, è stato arrestato questa mattina, con l'accusa di avere truffato il casinò. Stessa sorte anche per altri due attuali dipendenti, mentre altri 3 sono stati sospesi dal lavoro a titolo cautelativo. In base a quanto appurato sinora dalle forze dell'ordine, la truffa era avvenuta segnando il dorso delle carte usate per il black-jack, in modo che clienti complici dei truffatori potessero vincere tranquillamente. Si tratta di un tipo di truffa classico, nei casinò, per cui l'organizzaizone è rtarata per reagire in tempi stretti. Ed è stato così anche questa volta, facendo cadere i responsabili nelle maglie della giustizia.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©