Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

LUI FUMA SPINELLI, MATRIMONIO ANNULLATO


LUI FUMA SPINELLI, MATRIMONIO ANNULLATO
16/02/2008, 10:02

È accaduto a Campagna, un piccolo paese in provincia di Salerno: la Sacra Rota ha accolto la richiesta avanzata da una coppia di annullare il matrimonio celebrato nel 1993. Il motivo: la clamorosa scoperta, da parte della moglie, che lui faceva uso di droghe leggere. Un segreto taciuto troppo a lungo, forse per il fondato timore di una inevitabile rottura,  dal momento che lei, educata secondo i più sani e tradizionali principi, non ha esitato, una volta venuta a conoscenza che l’uomo frequentava strani giri e fumava spinelli, a rivolgersi alla Corte d’Appello di Salerno, che le ha accordato la richiesta di annullamento del vincolo matrimoniale, rendendo efficace in sede civile la sentenza ecclesiastica. “Una ragazza di provincia cresciuta in una famiglia all’antica. Voleva che il marito fosse integro secondo tutti gli aspetti” – è stato il commento del presidente relatore Angelo Rossi.

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©