Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Lui, lei, gli amici: il 37% non sopporta gli amici del partner


Lui, lei, gli amici: il 37% non sopporta gli amici del partner
27/08/2012, 11:55

Quando nasce un amore non solo bisogna adattarsi al carattere del partner, ma anche a quello di tutte le persone che a lui ruotano intorno. Non è detto infatti che amare il proprio compagno, significhi provare automaticamente affetto anche verso i suoi amici e familiari. Anzi. Secondo un sondaggio dell’agenzia per incontri Eliana Monti ben il 37% dei single rivela di non aver sopportato, nelle precedenti relazioni, gli amici della propria metà.

 

Secondo lo studio condotto, ben  il 16% dei single confessa di aver messo fine alla storia d’amore proprio a causa di un cattivo rapporto con gli amici del partner.

 

“A generare discussioni all’interno della coppia è principalmente la gelosia. Da un lato il partner vede gli amici come potenziali rivali e dall’altro coloro che frequentano la persona nel tempo libero, vedono la nuova fiamma come un elemento che sottrae momenti da condividere insieme” spiega Eliana Monti, fondatrice dell’omonimo club per single.

 

Dalle interviste emerge il fatto che il partner lamenta di sentirsi escluso. Prendere parte a serate e cene in cui si fa riferimento ad avvenimenti di cui non si è stati partecipi ma che riguardano direttamente l’attuale compagno può generare un senso opprimente di esclusione. Allo stesso modo il partner può essere visto dagli amici come “l’ultimo arrivato”.

 

Un altro problema che emerge, a detta degli intervistati, è la modalità attraverso la quale si trascorre il tempo libero. Non sempre si trovano accordi con gli amici dell’amato riguardo a come divertirsi, dove andare a cena o quale film vedere al cinema.

 

“Molti tra coloro che ammettono di aver messo fine alla propria relazione per il cattivo rapporto con gli amici, dichiarano che la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la scelta di andare in vacanza in compagnia degli amici del partner. Se per una serata infatti è possibile sopportarsi, la convivenza rende tutto più difficile, anche in una situazione di relax, come può essere quella della vacanza” commenta Eliana Monti.

 

Qual è dunque la strada giusta da seguire per evitare che gli amici generino crisi nella coppia? Di sicuro il dialogo. Secondo lo staff del club di Eliana Monti è bene essere sinceri e parlare apertamente dei problemi generati dal rapporto con gli amici. Inoltre è importante mantenere la propria indipendenza: l’amato/a potrà continuare a frequentare liberamente i suoi cari, lasciando l’altro, allo stesso tempo, libero di uscire con i propri conoscenti.   

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©