Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lusciano (Ce), arresto per fabbricazione di documenti di identita’ falsi


Lusciano (Ce), arresto per fabbricazione di documenti di identita’ falsi
10/02/2011, 16:02

A Lusciano, in provincia di Caserta, i carabinieri del comando antifalsificazione monetaria di Roma in collaborazione con colleghi dell’aliquota operativa di Giugliano in Campania hanno arrestato per ricettazione, possesso documenti di identita’ falsi e sostituzione persona S.G., un 26enne del luogo incensurato. L’uomo e’ stato sorpreso e bloccato dai militari dell’arma nella sua abitazione, dove aveva allestito un vero e proprio laboratorio domestico per la stampa e la produzione di documenti di identità falsi, da usare soprattutto per truffare le compagnie assicurative. Durante le perquisizioni, personale e domiciliare, il 26enne e’ stato trovato in possesso di:- 4 carte di identità false con dati di soggetti in via d'identificazione; 3 carte di identità in bianco; apparecchiatura informatica per la produzione di documenti di identità; 2 personal computer; 2 pen drive contenenti files per la stampa di dati anagrafici su carte di identità, di certificati medici e di perizie medico-legali; 3 pinze usate per applicare le foto sopra i documenti di identità; 26 fotografie dell'uomo con indumenti ed accessori (occhiali) diversi;  22 fotografie di soggetti in via di identificazione;  126 fotocopie di carte d'identità e codici fiscali, verosimilmente utilizzati per l'apertura di conti correnti. Tutto il materiale e’ stato sequestrato e l’arrestato e’ stato tradotto nel carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©