Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Maccari: “proroga permanenza nel CIE, scelta irragionevole e pericolosa”


Maccari: “proroga permanenza nel CIE, scelta irragionevole e pericolosa”
18/06/2011, 11:06

“E’ assolutamente irragionevole e pericolosa la scelta di prolungare fino a 18 mesi il periodo di permanenza dei clandestini nei centri di identificazione ed espulsione”. Lo afferma Franco Maccari, Segretario Generale del COISP, il Sindacato Indipendente di Polizia. “Anziché far fronte alle inefficienze organizzative – prosegue Maccari – e potenziare le strutture chiamate ad affrontare l’emergenza immigrazione, si istituzionalizza il problema lasciando liberi di circolare nel territorio migliaia di clandestini, con tutto ciò che questo comporta in termini di sicurezza per i cittadini. Inoltre si continua a sovraffollare strutture inadeguate e già sature – alcune delle quali già finite sotto i riflettori mediatici per le vergognose condizioni igienico-sanitarie in cui versano – nelle quali si verificano continui incidenti tra appartenenti alle diverse etnie e rivolte contro le stesse Forze dell’Ordine chiamate a garantire pur minime condizioni di sicurezza”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©