Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Mafia: Calabria, indagato assessore all'Agricoltura Trematerra


Nella foto Michele Trematerra
Nella foto Michele Trematerra
10/06/2014, 12:54

REGGIO C.  – Una inchiesta riguardante presunte irregolarità nell'affidamento di appalti pubblici del Comune di Acri (Calabria), ha coinvolto l'assessore all'Agricoltura della Regione, Michele Trematerra,  che risulta indagato per concorso esterno in associazione mafiosa.  Oltre all’assessore sono indagate 15 persone,  tra queste, l'ex sindaco e un ex consigliere del Comune di Acri.  Si ipotizza che i coinvolti abbiano agevolato la cosca Lanzino di Cosenza, nella sua articolazione territoriale di Acri guidata da Giuseppe Perri.   Gli appalti, secondo gli inquirenti,  riguardavano attività di competenza dell'assessorato regionale all'Agricoltura quali lo spalamento della neve e la più ampia attività di disboscamento e la successiva vendita del materiale legnoso.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©