Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Mafia: candidati scelti non solo in base a vicende giudiziarie


Mafia: candidati scelti non solo in base a vicende giudiziarie
20/03/2010, 17:03

“I candidati non si scelgono solo in base alle vicende giudiziarie, ma in base ai comportamenti e alle frequentazioni”. A fare questa affermazione è Don Ciotti.

Lo ha detto dal palco allestito in piazza Duomo, a Milano, per il corteo antimafia di Libera in occasione della XV Giornata della Memoria e dell'Impegno, in ricordo delle vittime delle mafie.
 
“La politica” – ha continuato il fondatore di Libera – “deve tornare ad essere politica con la ‘p’ maiuscola”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©