Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

L'ex sindaco di Roma avrebbe ricevuto 220 mila euro

Mafia Capitale: la Procura chiede 5 anni di reclusione per Alemanno


Mafia Capitale: la Procura chiede 5 anni di reclusione per Alemanno
08/02/2019, 18:43

ROMA - Dura requisitoria del Pm Luca Tescaroli contro Gianni Alemanno, accusato di corruzione e finanziamento illecito nell'ambito di un processo del filone definito "Mafia Capitale". Per l'ex sindaco di Roma sono stati chiesti 5 anni di reclusione. Secondo i Pm, Alemanno avrebbe ricevuto 220 mila euro tra il 2012 e il 2014 da Salvatore Buzzi, soldi versati alla fondazione Nuova Italia creata dallo stesso Alemanno. 

Secondo i Pm, Alemanno era l'uomo politico di riferimento per i vertici di Mafia Capitale, sia come sindaco fino al 2013 che come consigliere di minoranza nella consiliatura successiva. E in questa veste avrebbe compiuto atti contrari ai suoi doveri di sindaco per aiutare Buzzi e Carminati ad avere appalti pubblici dal Comune. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©