Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

MAFIA: MANCATA CATTURA PROVENZANO, PROCESSO RESTA A PALERMO


MAFIA: MANCATA CATTURA PROVENZANO, PROCESSO RESTA A PALERMO
15/07/2008, 19:07

Resta a Palermo il processo sulla mancata cattura, 1995, del boss mafioso Bernardo Provenzano. Imputati, per favoreggiamento aggravato dall’agevolazione di Cosa Nostra, il generale Mario Mori e il colonnello Mauro Obinu.

La quarta sezione del Tribunale di Palermo, presieduta da Annamaria Fazio, ha rigettato oggi la richiesta di trasferire a Caltanissetta il processo.

La richiesta era stata formulata il primo luglio scorso dagli avvocati della difesa, Piero Milio e Enzo Musco, che avevano già fatto un’analoga istanza in sede di udienza preliminare, senza successo, motivandola con un ipotetico coinvolgimento nella vicenda di un magistrato all’epoca in servizio alla Procura di Palermo

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©