Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Mafia, scoperta cosca nel Lazio


Mafia, scoperta cosca nel Lazio
09/02/2009, 09:02

Una cosca mafiosa, confederata al clan dei Casalesi, è stata scoperta dopo due anni di indagini, dai Carabinieri di Roma. L'organizzazione criminale si era insinuata nel basso Lazio, acquisendo illecitamente il controllo di numerose attività commerciali, soprattutto autosaloni, e accumulando un ingente patrimonio. Quaranta le odinanze di custodia emesse, nei confronti di persone accusate di associazione mafiosa, riciclaggio, truffa, estorsione, false fatturazioni, evasione d'Iva per milioni di euro e trasferimento fraudolento di beni. Oltre 500 Carabinieri sono impiegati in questa vasta operazione che interessa le province di Roma, Frosinone, Latina e Caserta. Sono tuttora in corso numerose perquisizioni in varie località d'Italia e all'estero, nonché le operazioni di sequestro di beni e attività commerciali per oltre 80 milioni di euro, controllati dall'organizzazione criminale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©