Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

MAGISTRATURA: NESSUNO VUOLE FARE IL PM


MAGISTRATURA: NESSUNO VUOLE FARE IL PM
24/10/2008, 12:10

I feroci attacchi che questo governo sta scatenando contro la magistratura da anni, con leggi, provvedimenti ed attacchi mediatici, cominciano a fare effetto. Infatti nelle Procure italiane ci sono90 posti vacanti e nessuno che presenti domanda. E non parliamo di posti nelle Procure disagiate, come Gela o Vibo Valentia, dove uno può avere il timore di avere a che fare con la mafia o la 'ndrangheta; parliamo di posti come Brescia (9 posti vacanti) o Pavia (3 posti vacanti). Sono posti dove c'è ovviamente da lavorare, ma nulla di particolare. Ma andare adesso ad occupare un posto di Pubblico Ministero significa correre il rischio di non avere carriera, nel caso in cui venisse approvata la legge sulla divisione delle carriere tra magistrati e Pubblici Ministeri e quella che soggioga i secondi alla volontà del Ministro della Giustizia pro tempore.

E questo significa tempi più lunghi per i processi, indagini bloccate e in generale malfunzionamenti della giustizia. Ecco qual è la sicurezza che questo governo intende garantire ai cittadini italiani.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©