Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Le guardie di sicurezza avrebbero sparato contro un tunisino

Malpensa: conflitto a fuoco in aeroporto, voli bloccati


Malpensa: conflitto a fuoco in aeroporto, voli bloccati
21/02/2011, 12:02

MALPENSA (VARESE) - Attimi di terrore questa mattina all'aeroporto di Malpensa, per una sparatoria che è avvenuta al terminal 1. Da quanto si è saputo, un uomo (che poi dai documenti è risultato essere un tunisino) al volante di una autovettura - un suv Hyundai Tucson, risultato rubato - ha sfondato una vetrata dell'aeroporto, per raggiungere la moglie che stava partendo con un aereo. Dopo di che è sceso dall'autovettura con un coltello in pugno. Immediata la reazione delle guardie di sicurezza, che hanno esploso contro di lui diversi proiettili, uno dei quali ha colpito il tunisino al piede. Al momento non ci sono dettagli sull'identità del ferito. Sono intervenuti però anche gli artificieri per controllare la eventuale presenza di esplosivi sull'autovettura.
A causa di questo, i voli in partenza sono parzialmente bloccati. Per sicurezza, si fanno controlli molto più approfonditi al check-in, quindi ci sono forti ritardi nei voli in partenza. Per quelli in arrivo, invece, la Sea assicura che procede tutto regolarmente e che non ci sono ritardi di sorta.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©