Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

MALTEMPO A ROMA, LA RABBIA DEI CONSUMATORI


MALTEMPO A ROMA, LA RABBIA DEI CONSUMATORI
11/12/2008, 15:12

Il maltempo che attanaglia l'Italia ha praticamente paralizzato Roma. Molte strade sono inagibili perchè allagate; il trasporto pubblico è andato in tilt; persino il tratto ferroviario tra Roma e Firenze è impercorribile in molti punti, tanto che i treni accumulano ritardi di ore. E le associazioni di consumatori stanno raccogliendo proteste e segnalazioni di cittadini a raffica, in questi momenti. ADOC, ADUC, Adusbef protestano contro l'inerzia dell'Amministrazione Alemanno, che non ha neanche risposto alle sollecitazioni che le associazioni gli hanno mandato nel corso del tempo per provvedere ad operazioni semplici ma essenziali, come una verifica dei tombini e la pulitura delle caditoie, proprio per far scorrere l'acqua piovana nelle fogne e ridurre la possibilità di allagamenti. Inoltre protestano contro il Ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta, che continua colpevolmente a tenere bloccate le procedure per attivare le class action, in modo da poter colpire il Comune sul piano economico, come un singolo cittadino non potrà mai fare.

In questo, un piccolo aiuto arriva dalla CGIL, che ha revocato lo sciopero del trasporto pubblico a Roma, pur confermando quelli delle altre categorie e le manifestazioni previste nella capitale.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©