Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il sindaco di Vicenza ha chiesto l'intervento dell'esercito

Maltempo, disagi ed una persona dispersa nel Vicentino


Maltempo, disagi ed una persona dispersa nel Vicentino
02/11/2010, 10:11

Ancora disagi per il maltempo. In Sicilia a causa del forte vento sono stati  registrati problemi per la circolazione stradale e i collegamenti marittimi con Ustica sono stati interrotti.
A Padova in località Roncajette il fiume Bacchiglione ha rotto gli argini ed in periferia nel quartiere Paltana si sono verificati allagamenti. E' stato segnalato un disperso a Caldogno dove è avvenuta l'esondazione. Si tratta di Giuseppe Spigolon, 75 anni, di cui non si hanno più tracce dal momento in cui si è diretto verso la cantina di casa.
Inutili i tentativi dei vigili del fuoco di raggiungere l'abitazione, accerchiata dall'acqua, con un mezzo anfibio: la corrente purtroppo ha impedito il lavoro dei pompieri.
A Milano sono previste piogge ancora per molto tempo. Nel Mantovano, ad Asola per la piena del fiume Chiese sono state fatte evacuare circa trecento persone. Il capo della Protezione civile Guido Bertolaso sarà in Veneto martedì per recarsi in particolare alla Prefettura di Vicenza. Chiesto l'intervento dell'esercito dal sindaco di Vicenza Achille Variati per il maltempo che ha provocato danni nel centro cittadino.
A Vicenza e in alcune aree del veronese, saranno chiuse alcune scuole. Numerose le persone bloccate nelle loro case e per questo il sindaco Variati, che ha avuto nel corso della notte colloqui con Bertolaso, ha sottolineato la necessità di un intervento dell'esercito.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©