Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Maltempo in Campania: disastri nell'area vesuviana

Frane a Castellammare e allagamenti in costiera amalfitana

.

Maltempo in Campania: disastri nell'area vesuviana
13/09/2012, 12:36

Un’intensa perturbazione atlantica sta colpendola Regione Campaniain queste ore. Piogge e temporali stanno invadendo le città, con un’intensificazione dei venti e raffiche durante i temporali. La protezione civile ha allertato sindaci ed autorità competenti, affinchè vengano monitorati i territori. E  arrivano notizie circa i primi disastri. A San Giorgio a Cremano due strade sono state chiuse al traffico veicolare: via Pini di Solimene e via Vincenzo Mormone, nella vicinanze del quartiere napoletano di Ponticelli. Molti gli interventi sulla sede stradale per la caduta di detriti e aghi di pini, in molti casi provenienti dai comuni a monte di San Giorgio a Cremano e trasportati a valle dalla pioggia. A Castellammare di Stabia, lungola Panoramica, c’è stata una frana, ma fortunatamente nessuna persona ferita. Nelle strade si sono formati pericolosi torrenti di acqua e fango venuti giù dai comuni dei Monti Lattari. Strade allagate e auto in panne in Costiera amalfitana: centinaia di telefonate stanno arrivando alla protezione civile e ai vigili del fuoco. Secondo il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare un parziale miglioramento dovrebbe arrivare durante la notte su tuttala Campania. 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©

Correlati