Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In arrivo la tempesta dell’Immacolata

Maltempo, l’Italia nella morsa del gelo


Maltempo, l’Italia nella morsa del gelo
07/12/2012, 10:52

ROMA - L’Italia sarà intrappolata nella morsa del gelo per una settimana: la cosiddetta tempesta dell’Immacolata porterà, infatti, maltempo ovunque con neve anche in pianura al Nord e sulle regioni centrali adriatiche. Il nostro Paese sarà raggiunta prima da impulsi freddi di origine artica poi, addirittura, da un gelo di origine siberiana. Tutto ciò a causa dell’anticiclone russo-siberiano, già molto intenso in questi giorni su Siberia e Russia. Quest'ultimo si estenderà nei prossimi giorni verso Ovest fondendosi con l’anticiclone delle Azzorre che, nel frattempo, si sarà allungato verso l’Islanda. Si formerà, in tal modo, un corridoio di gelo lungo il bordo meridionale di questo lungo ponte anticiclonico. Quest’aria fredda investirà il cuore dell’Europa.
Ed ecco che nella seconda parte della prossima settimana, il Nord Italia potrà trovarsi nella zona di confluenza tra questa massa d’aria fredda siberiana e l’aria più umida e mite in arrivo dall’Atlantico: una situazione, questa, che potrebbe causare copiose nevicate.

E la tempesta dell’Immacolata, oltre alle nevicate porterà anche piogge che tra stasera e domani bersaglieranno ancora una volta il versante tirrenico. Sarà prima, soprattutto,la Campaniaad essere interessata da forti piogge, a seguirela Calabriae nord della Sicilia.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©