Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il fiume Lambro è esondato

Maltempo, Milano: medico disperso


Maltempo, Milano: medico disperso
12/08/2010, 14:08

Forti piogge, nelle ultime settimane, si sono abbattute sulla Lombardia. Le situazioni più critiche si sono verificate nelle province di Milano, Monza e Brianza, dove il fiume Lambro è esondato. A Milano, la Protezione Civile ha comunicato: “il fiume Seveso si è gonfiato velocemente, con allagamenti in viale Ca' Granda, in zona Niguarda”. Inoltre il Comune di Milano ha disposto la chiusura dei ponti sul fiume Lambro di via Vittorini e via dell'Aviazione. Nel capoluogo lombardo, nonostante numerosi interventi a causa di allagamenti, la situazione viene definita "nella norma" da vigili del fuoco e 118.
A Brescia, non si hanno più notizie di un medico di 60 anni di Soiano che era partito da solo per una gita in barca a vela nella zona di San Felice, sulla sponda bresciana del Lago di Garda. L'imbarcazione è stata recuperata mentre andava alla deriva, ma l'uomo non era a bordo. Carabinieri e Guardia costiera stanno setacciando le acque del lago, ma il maltempo ostacola le ricerche. Disagi anche a Renate, in provincia di Monza e Brianza. La fuoriuscita di un affluente del Lambro ha portato all'evacuazione di 20 persone ospitate temporaneamente nell'oratorio del paese, come disposto dal sindaco. A Usmate-Velate si è verificata la fuoriuscita del torrente Molgora. Sono state allestite barriere di contenimento con sacchi di sabbia. A Triuggio, sempre in provincia di Monza e Brianza, in localita' Ponte Albiate la fuoriuscita di un affluente del Lambro ha causato l'evacuazione di una abitazione e l'allagamento di alcuni scantinati.
Fra Bergamo e Lecco è stata chiusa la strada provinciale Sp177 che collega Caprino Bergamasco e Torre de' Busi a causa di un piccolo smottamento. I temporali che si sono abbattuti sulla Lombardia, secondo l'Arpa, l'agenzia regionale per l'ambiente, dovrebbero attenuarsi, per poi riprendere nel pomeriggio e, soprattutto, in serata in particolare in pianura e nella zona centro-orientale della regione.

Commenta Stampa
di Caterina Cannone
Riproduzione riservata ©