Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In arrivo una nuova perturbazione

Maltempo: neve e gelo al nord, pioggia al sud


Maltempo: neve e gelo al nord, pioggia al sud
26/12/2010, 11:12

ROMA – L’emergenza maltempo che ha flagellato il centro-nord sta pian piano rientrando. Tuttavia in Veneto ed in altre zone limitrofe rimane forte il rischio di esondazioni; pioverà infatti in molte città settentrionali almeno fino a stasera.
Nei prossimi giorni le piogge si sposteranno verso sud, dove temporali e vortici di aria fredda, porteranno ad un consistente calo delle temperature. Tutto questo per effetto della nuova perturbazione che dall’Europa settentrionale, sta arrivando inesorabile verso il nord dell’Italia, portando con se neve e venti gelidi. Secondo la protezione civile, per le prossime 24 ore anche l’Appennino toscano e le Marche saranno colpite da abbondanti nevicate.
In Garfagnana, le frazioni di Silico, Bargevecchia e Capraia, nel comune di Pieve Fosciana, non sono più isolate per la rimozione della frana che aveva impedito l’accesso ai suddetti centri abitati.
A causa delle cattive condizioni meteo, si sono registrati diversi incidenti stradali. I più gravi in Abruzzo, dove hanno perso la vita due anziani, e a Roma, dove due coniugi sono morti a seguito dell’impatto della loro autovettura contro un guardrail.

Commenta Stampa
di Dario Palladino
Riproduzione riservata ©