Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ad Afragola crepe in un edificio famiglie sgomberate

Maltempo, nubifragi in Campania e nel napoletano


.

Maltempo, nubifragi in Campania e nel napoletano
22/07/2013, 11:10

NAPOLI - Una domenica di dimenticare sul versante meteo. Un vero e proprio nubifragio si è abbattuto sulla Campania e nel napoletano in maniera particolare. Oltre 50 le segnalazioni giunte alle centralino dei Vigili del Fuoco per pali dell'Enel e alberi caduti ma anche per automobilisti rimasti intrappolati nell'acqua. Oltre alla provincia di Benevento investita dal mal tempo, anche l'hinterland napoletano ha risentito del violento acquazzone, in particolare i comuni di Casoria, Casalnuovo, Afragola e Pomigliano D'Arco. Diversi, in particolare a Pomigliano e Casalnuovo, gli alberi e i pali che sono caduti sul manto stradale; sempre a Casalnuovo invece, automobilisti soccorsi perché l'acqua e il formarsi di enormi pozzanghere li aveva bloccati in strada. Non è andata meglio ai voli aerei che hanno subito ritardi e deviazioni sul percorso. Infatti, a causa delle cattive condizioni meteo quattro voli sono stati  dirottati dall'aeroporto di Capodichino a quello di Fiumicino a Roma.  Ma i danni maggiori il temporale di ieri li ha provocati ad Afragola dove in uno stabile di Via Mario Pagano si sono aperte delle profonde crepe che hanno costretto i Vigili del Fuoco ad evacuare 8 famiglie. Una storia incredibile se si pensa che subito dopo il temporale un boato ha annunciato l'aprirsi delle fessure nelle mura dell'edificio. Un'intera ala del fabbricato ha smottato aprendo nei muri portanti delle enormi crepe.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©