Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Maltempo, Verdi: "Campania impreparate strutturalmente alle piogge"


Maltempo, Verdi: 'Campania impreparate strutturalmente alle piogge'
15/10/2012, 10:53

"I nubifragi a Napoli e provincia e più in generale in tutta la Campania sono attulmente inevitabili e si continueranno a ripetere all' infinito - dichiarano il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli ed il garante regionale del Sole che Ride Carmine Attanasio - con tutti i danni ed i problemi e purtroppo anche le tragedie ad essi collegati. Napoli e la provincia dovrebbero cominciare ad abbattere la gran parte degli abusi edilizi che significano spesso anche allacci abusivi alle fogne per evitare i costanti allagamenti da pioggia. Le città cementificate e disboscate come quelle di Napoli e provincia portano a disastri certi. A questo bisogna aggiungere la storica incapacità e disattenzione di molti  comuni nella pulizia anche delle caditoie. Ci sono amministrazioni che hanno autorizzato a costruire nei letti dei fiumi o altre che stanno ancora cercando di condonare palazzoni senza allacci alle fogne". "Per fronteggiare seriamente gli allagamenti e le piogge - continuano Borrelli e Attanasio - bisognerebbe abbattere totalmente o parzialmente tutti gli abusi edilizi gravi e almeno la metà dei meno gravi. La Regione invece di prevedere un nuovo piano di cementificazione anche delle zone rosse dovrebbe realizzare la messa in sicurezza e rialberazione di molte parti del territorio campano. Inoltre la Protezione Civile oltre a fornire scontate notizie metereologiche dovrebbe individuare ed intervenire preventivamente nelle aree più colpite dalle piogge volta per volta. Infine i cittadini dovrebbero amare di più il territorio e smettere di  costruire e scaricare ogni cosa nelle fogne. Infine riteniamo doveroso  per Metronapoli e le FS aprire una inchiesta interna per verificare come sia stato possibile progettare una tratta ferroviaria che si è  inondata in quel modo indecente e pericolosissimo come è avvenuto l'altro giorno. E' un miracolo che non ci sia scappato il morto e non è la prima volta che i pendolari assistono a scene simili appena arriva qualche pioggia pesante." 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©