Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

MALTRATTAMENTI; SCOPERTA DAI CARABINIERI, MAMMA CERCA DI PICCHIARE LA FIGLIA


MALTRATTAMENTI; SCOPERTA DAI CARABINIERI, MAMMA CERCA DI PICCHIARE LA FIGLIA
27/01/2009, 19:01

La mamma di una bambina cinese di 4 anni trovata con segni di bruciature e lividi sul corpo è stata denunciata dai carabinieri per lesioni, e il tribunale dei Minori di Firenze ha deciso di sottrarle la figlia e di affidarla a un istituto. A scoprire i segni sul corpo della bambina sono stati gli insegnanti di una scuola d'infanzia di Peretola, che hanno segnalato la vicenda al Tribunale dei Minori. La piccola è stata portata all'ospedale pediatrico 'Meyer' di Firenze, dove i medici le hanno riscontrato lividi sulle braccia e sulle gambe, oltre a bruciature che farebbero pensare a ustioni da sigarette. Quando i carabinieri hanno avvertito la madre della bimba, la donna è andata in ospedale e ha cercato di picchiare la figlia. Per questo e' stata denunciata e la bambina è stata data in affidamento.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©