Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Atteso trapianto di fegato per la madre

Mangiano funghi velenosi, morti padre e figlia


Mangiano funghi velenosi, morti padre e figlia
22/10/2012, 13:11

CASCINA – Un padre ed una figlia sono deceduti per aver mangiato dei funghi velenosi, in attesa di trapianto di fegato la mamma, le cui condizioni sono disperate.

Il tragico accaduto è  avvenuto a San Giorgio, nel comune di Cascina, in provincia di Pisa.

L’intera famiglia, dopo la cena di mercoledì scorso, è stata costretta al ricovero.

Sono morti la donna, 40 anni, e  suo padre, come ha riferito l'Asl di Pisa.

Sono gravi le condizioni della moglie dell'uomo.

Risulta non in gravi condizioni il figlio, 12 anni, della donna, purtroppo, scomparsa.

Secondo quanto riportato dalla Nazione, era stata la stessa quarantenne a raccogliere i funghi in un boschetto vicino casa, a San Giorgio, frazione di Cascina.

Non convinta della commestibilità dei funghi raccolti, la donna aveva chiesto rassicurazioni ad alcune persone. Una volta tranquillizzata dai conoscenti, aveva cucinato i funghi e li aveva serviti alla famiglia mercoledì scorso. L’unico a non aver mangiato il cibo velenoso è stato l'altro figlio di 7 anni. Le condizioni della quarantenne e dei genitori sono immediatamente apparse molto gravi.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©