Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Letti i nomi delle donne uccise nel 2012

Manifestazione contro Don Corsi e il suo volantino


Manifestazione contro Don Corsi e il suo volantino
28/12/2012, 21:47

LA SPEZIA - L’indignazione di tante donne e di  tanti fedeli non poteva non trasformarsi in una manifestazione.
E’ quello che stasera è successo sulla spiaggia di San Terenzo a Lerici.
Migliaia di persone si sono riunite per una fiaccolata in risposta al volantino affisso dal parroco del posto, don Piero Corsi, con cui venivano quasi giustificate e analizzate le motivazioni che sarebbero alla base dei tanti omicidi di donne, che si stanno verificando nel nostro Paese.
Il corteo è stato organizzato dal movimento “Se non ora quando”.
Candele, messaggi, striscioni hanno accompagnato questa manifestazione, mentre nella chiesa si celebravala Santa Messa.
I messaggi di sostegno e solidarietà sono arrivati dal mondo dello spettacolo e della politica.
Dalla Camusso alla Dandini, tante donne e uomini hanno colto questa occasione per mettere in luce questo tremendo fenomeno, ora chiamato “femminicidio” che si sta verificando in Italia.
Sono stati letti, poi, sulla spiaggia i nomi delle 122 donne ammazzate da uomini solo nel 2012.
Un numero che dovrebbe indurci alla riflessione.

 

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©