Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nessuna reazione ufficiale dell'Arma

Manuale dei Carabinieri: "I gay? Degenerati come gli incestuosi"


Manuale dei Carabinieri: 'I gay? Degenerati come gli incestuosi'
11/07/2012, 10:07

ROMA - Sta destando scalpore il contenuto del manuale in dispense dal titolo "Sinossi per la preparazione al concorso per l'avanzamento a scelta per esami al grado di maresciallo aiutante s. Ups", che è stato stampato nel dicembre 2011. In esso si spiega ad un certo punto come compilare il modulo OP/46, che riguarda i delinquenti abituali, coloro che sono detenuti agli arresti domiciliari o sottoposti ad altre misure di prevenzione e tutti coloro che comunque devono essere tenuti d'occhio. Ad un certo punto si spiega cosa bisogna scrivere nel modulo, e si arriva alleeventuali "degenerazioni sessuali". Tra cui sono esplicitamente elencati "l'omosessualità, l'esibizionismo, il feticismo, il sadismo, il masochismo, l'incestuosità, la necrofilia, la bestialità (o zoofilia)".
Inutile dire che si tratta di una catalogazione già di per sè alquanto discutibile e che risale a molti decenni fa. Ma l'aggiunta dell'omosessualità alle degenerazioni sessuali è decisamente aberrante.
La cosa più grave è che questo è l'insegnamento che viene dato ai militari. Ed è questo che i militari applicheranno quando saranno in servizio. Magari a suon di manganellate sulla schiena di qualche gay incrociato per strada? Oppure, come successe a Verona qualche anno fa, denunciando una coppia gay per "atti osceni in luogo pubblico" solo perchè si erano baciati?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©