Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Carabinieri arrestano marito

Marano di Napoli, minaccia e picchia la moglie da due anni


Marano di Napoli, minaccia e picchia la moglie da due anni
03/01/2014, 10:08

MARANO DI NAPOLI - Questa notte i carabinieri della tenenza di Marano sono intervenuti in via Pigno, ove era stata segnalata una violenta aggressione in famiglia.
Giunti sul posto i militari dell’arma hanno bloccato, e dopo i primi accertamenti arrestato, G. T., un operaio 53enne che poco prima aveva picchiato e minacciato di morte con un’arma bianca la moglie 49enne e la figlia 13enne.
Le due vittime sono state visitate dai medici del “San Giugliano”, che hanno loro riscontrato contusioni varie guaribili in 2 e 3 giorni.
Nel corso degli accertamenti avviati per approfondire la situazione che aveva portato all’aggressione i militari hanno scoperto che l’uomo si comportava con violenza psicologica e fisica contro la moglie da oltre due anni ma che la signora per paura e per amore verso il suo uomo non aveva mai denunciato i fatti.
L’arrestato e’ stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©