Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Marano, rapinatori cadono dallo scooter durante rapina


Marano, rapinatori cadono dallo scooter durante rapina
12/09/2012, 11:55

Questa notte, a Marano, i carabinieri della locale tenenza hanno arrestato in flagranza di reato Adamo Roberto, 44enne, residente a Napoli in via S. Sepolcro e Fama’ Antonio, 28 anni, residente a Napoli in via Concordia, antrambi già noti alle ffoo.
Verso le 02.00, in via Labriola, a volto scoperto e in sella allo scooter di Adamo Roberto, i 2 hanno cercato di bloccare un 19enne napoletano che nottetempo stava transitando in sella alla sua honda hornet.
Minacciandolo con una pistola Adamo e Famà gli hanno intimato di consegnare la moto ma il malcapitato si e’ dato alla fuga con la sua motocicletta, notevolmente più potente e veloce dello scooter dei rapinatori, che nel tentativo di raggiungere “la preda” sono finiti per cadere rovinosamente ad alta velocità alla prima curva.
Nel frattempo alcuni passanti che avevano assistito hanno chiamato il 112 segnalando l’accaduto tant’è che militari dell’arma di Marano, in servizio di pattuglia nella zona per il controllo del territorio, sono intervenuti sul posto qualche minuto dopo, mentre i 2 malviventi caduti erano ancora li; alla vista dei cc Adamo, rimasto incolume, ha cercato la fuga a piedi ma e’ stato inseguito, raggiunto e bloccato, mentre Fama’ era rimasto a terra seriamente ferito, ed e’ stato trasportato a mezzo ambulanza del 118 all’ospedale San Giuliano, ove i medici gli hanno riscontrato ”ematomi al fegato e al rene e contusioni ed escoriazioni multiple” trattenendolo in osservazione.
La pistola usata per tentare la rapina, risultata una arma scenica priva di tappo rosso, e’ stata rinvenuta e sequestrata.
Adamo dopo le formalità di rito e’ stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale mentre il suo complice e’ ancora in ospedale in stato di piantonamento.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©