Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Succede alle Molinette di Torino

"Maratona" benefica, nove trapianti nella notte di Natale


'Maratona' benefica, nove trapianti nella notte di Natale
27/12/2010, 15:12

TORINO – E’ stata una notte di Natale specialissima quella dei medici e del personale ospedaliero delle Molinette di Torino. Tra il 24 ed il 25 dicembre, infatti, sono stati eseguiti ben 9 trapianti: cinque di fegato, tre di reni ed uno di cuore. Una vera e propria “maratona”, impegnativa sicuramente ma che ha portato a nuova vita tante persone. Alcune di loro hanno manifestato la propria gioia inviando messaggi agli infermieri nei quali auguravano serenità e pace,  perché quella notte non la dimenticheranno mai più. “Quello che abbiamo fatto alle Molinette” – ha detto il professore Mauro Salizzoni – “è un successo di organizzazione ospedaliera. Non è una cosa banale coordinare in poche ore tutte le équipe trapianti e il resto del personale. Nessun ospedale al mondo può vantare di aver fatto tutti questi trapianti in 24 ore. Direi che abbiamo stabilito un record mondiale. Sono numeri importanti, che sanno di efficienza. Le Molinette lo sono. Purtroppo è un ospedale fatto così: un brutto forziere che contiene un grande tesoro”.
Oltre a tanta felicità per un successo che era tutt’altro che scontato e perché da adesso in poi la vita di quelle 9 persone sarà completamente diversa, resta il dolore dei familiari di chi non c’è più. Di chi ha scritto quel “sì” in fondo al modulo per il trapianto tra le lacrime, sperando in un miracolo che non arriverà mai.  

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©