Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Applausi e solidarietà per la presidente di Confindustria

Marcegaglia: "Le intercettazioni non mi fermeranno"


Marcegaglia: 'Le intercettazioni non mi fermeranno'
08/10/2010, 21:10

"Io andrò avanti forte e determinata, non saranno intercettazioni o frasi che fermeranno il mio mandato". Sono state queste le parole, in collegamento telefonico, della presidente di Confindustria Emma Marcegaglia.
Intervento che è stato accolto dall'assemblea degli industriali di Trento con un lungo applauso. In seguito alla notizia dell'inchiesta aperta dalla Procura di Napoli su un presunto caso di dossieraggio, ad opera del Giornale, alla presidente di Confindustria sono arrivati numerosi messaggi di solidarietà.
Anche Gianfranco Fini ha espresso la sua vicinanza al leader degli industriali. Duro l'attacco del quotidiano di via Negri che per domani ha annunciato la pubblicazione di un dossier di quattro pagine su Emma Marcegaglia.
"E' un dossier che abbiamo predisposto per dimostrare che la signora Marcegaglia non deve temere 'Il Giornale', semmai deve temere altri. Questo mi auguro tagli la testa al toro e allontani da noi sospetti assurdi: anche perché se avessimo voluto fare un'inchiesta dettagliata sul presidente di Confindustria non avremmo avvertito a titolo preventivo il suo capo ufficio stampa, l'avremmo pubblicata e basta", ha detto Vittorio Feltri nel corso di un'intervista al Tg1.
Ma il procuratore di Napoli Giovandomenico Lepore afferma: " Non abbiamo trovato noi il dossier, così ce lo consegnano loro". Intanto i pm John Woodcock e Vincenzo Piscitelli sono impegnati nelle indagini dell'inchiesta.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©