Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Marcia degli ecologisti a san Giuseppe vesuviano.


Marcia degli ecologisti a san Giuseppe vesuviano.
28/03/2011, 11:03

Centinaia di persone prevalentemente di San Giuseppe Vesuviano, ma anche di Terzigno e Boscoreale hanno marciato stamattina contro la decisione da parte del Commissario Jucci di stoccare e trattare nel comune Vesuviano i fanghi del canale Bottaro-Fienga del comune di Scafati. “Una iniziativa simile determinerebbe un aggravamento della situazione di emergenza ambientale già esistente sul territorio comunale – denunciano i rappresentanti dei Verdi del comprensorio vesuviano il Consigliere Comunale Angela Giugliano ed il responsabile dei giovani del Sole che Ride Francesco Servino – inoltre già esistono due siti di trattamento fanghi operanti in prossimità del comune di Scafati. L' iniziativa è stata presentata con l’arma del ricatto e la minaccia di non bonificare la Vasca inquinatissima al Pianillo situata proprio a San Giuseppe". "San Giuseppe Vesuviano è attaccata a Terzigno e Boscoreale - conclude il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli - e già soffre per la discarica. Aggiungere pure un sito dove stoccare i fanghi inquinati del fiume Sarno è davvero troppo. Non vorremmo che in questa zona della provincia di Napoli il Governo abbia proggettato di scaricare ogni forma di rifiuto esistente nella Regione Campania".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©