Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Marigliano, per sfuggire all’arresto investono un maresciallo: 2 in manette


Marigliano, per sfuggire all’arresto investono un maresciallo: 2 in manette
29/03/2011, 13:03

Questa mattina i carabinieri del nucleo investigativo di castello di cisterna hanno arrestato G.P., 41 anni e A.F., 19 anni, entrambi residenti ad acerra, già noti alle forze dell'ordine e ritenuti affiliati al clan camorristico degli “anastasio” operante ad acerra, sant’anastasia e zone limitrofe. nel corso di operazione predisposta contro il racket delle estorsioni, i militari dell’arma hanno bloccato i 2 soggetti di interesse operativo a marigliano, subito dopo che si erano resi responsabili di estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un imprenditore di san vitaliano.
nelle fasi concitate dell’arresto picardi e falco per guadagnare la fuga hanno investito un maresciallo dei carabinieri e poi ingaggiato colluttazione con 2 brigadieri e un appuntato ma sono stati ugualmente bloccati e assicurati alla giustizia (i militari dell’arma fortunatamente hanno riportato solo lievi lesoni).

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©