Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

MARINA PETRELLA E’ IN LIBERTA’ CONDIZIONATA


MARINA PETRELLA E’ IN LIBERTA’ CONDIZIONATA
05/08/2008, 17:08

La Corte d’Appello di Versailles ha deciso la scarcerazione dell’ex brigatista italiana in attesa di estradizione, autorizzandone le “cure necessarie” in libertà condizionata, secondo le disposizioni della Procura. “Siamo contenti, così finalmente mia madre si potrà curare – ha commentato la figlia dell'ex brigatista, Elisa - ma la battaglia continua per bloccare la procedura di estradizione.” Marina Petrella dovrà rendere conto di ogni suo spostamento ed eventuale dimissione dall’ospedale dove è ricoverata, il Saint-Anne di Parigi. L’ex brigatista sarà inoltre soggetta all’obbligo di domicilio ad Argenteuil (Parigi), dove risiede la sua famiglia, all’obbligo di firma in commissariato, e le sarà proibito lasciare la Francia.

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©