Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La donna non indossava lo hijab

Marocchini picchiano una connazionale senza velo


Marocchini picchiano una connazionale senza velo
01/02/2013, 20:38

GENOVA – Due marocchini hanno picchiato una giovane connazionale, colpevole di non indossare lo hijab.
Lo hijab è il velo islamico che incornicia il volto, coprendone i capelli.
La donna, in questione, si era rifiutata di coprirsi e per tale motivo è stata percossa e minacciata nel centro della città di Genova.
Armata di coraggio, la ragazza ha deciso di denunciare i due uomini.
Questi poi, individuati, sono stati deferiti dai carabinieri per lesioni e minacce con l'aggravante della discriminazione religiosa.
La donna, recatasi in ospedale, si è fatta medicare e sembra che guarirà dalle lievi ferite in circa 5 giorni.
Forse non tutti sanno che proprio oggi, è il “World hijab day”.
Si tratta di una ricorrenza nata per invitare le donne islamiche e non solo, ad indossare questo velo.
Il fine ultimo di questa giornata era quello di far capire come vive una donna musulmana.
 

 

 

 

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©