Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

MARONI SODDISFATTO PER I NUOVI POTERI DEI SINDACI


MARONI SODDISFATTO PER I NUOVI POTERI DEI SINDACI
10/10/2008, 18:10

 

Il ministro Maroni, a Parma per il convegno nazionale dei prefetti, si e' detto soddisfatto dei nuovi poteri dei sindaci, spiegando che in questo momento sta valutando quali punti della Carta di Parma trasformera' in Disegno di Legge. "Molti sindaci - ha spiegato Maroni - hanno gia' adottato le ordinanze sulla sicurezza: ordinanze certamente utili come sa chi fa questo mestiere. Chi fa polemica non conosce il ruolo degli amministratori, magari siede in Parlamento senza aver nemmeno mai fatto il consigliere comunale". In riferimento agli ultimi episodi di cronaca, come il caso del giovane ghanese che ha denunciato i Vigili urbani di Parma di averlo pestato, Maroni ha affermato che "se ci sono stati abusi oppure violazioni chi le ha commesse dovra' essere punito. Cosi' come andra' punito anche chi denuncia aggressioni o atti di razzismo che invece non ci sono stati". Maroni ha anche detto di ritenere che l'azione della Polizia municipale da quando sono entrate in vigore le ordinanze sulla sicurezza e' stata encomiabile. Nel suo saluto ai prefetti, inoltre, il sindaco di Parma, Pietro Vignali, ha sottolineato come negli ultimi tempi "si e' cercato di dipingere Parma come una citta' razzista: un fatto assolutamente inaccettabile. Parma e' una citta' europea con migliaia di immigrati perfettamente integrati". Immigrati che, cosi' come i parmigiani, secondo il sindaco, chiedono maggiore sicurezza: "Il discrimine non e' il colore della pelle ma e' fra chi delinque e chi non delinque".

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©