Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Su Libero la notizia contro l'ex governatore del Lazio

Marrazzo non perde il vizio: beccato in auto con un viado

"La sto accompagnando a casa", avrebbe detto

Marrazzo non perde il vizio: beccato in auto con un viado
01/02/2011, 13:02

ROMA - "Il lupo perde il pelo ma non il vizio", recita un vecchio proverbio. E a quanto pare vale anche per Piero Marrazzo, ex governatore del lazio, costretto alle dimissioni proprio per una storia di transessuali e di ricatti. Una pattuglia dei Carabinieri l'avrebbe fermato in via Tuscolana, insospettita dalla grossa auto con i vetri oscurati. Quando è stato fermato, Marrazzo ha detto che stava accompagnando a casa l'amica. E' stato fatto un controllo sui documenti di entrambi e della macchina, ma era tutto a posto e quindi i due sono andati via. Tuttavia, come succede in questi casi, sono rimasti i dati del giornalista sul verbale di servizio dei militari.
Almeno questa volta non è dinito come quattro mesi fa, quando Marrazzo fu beccato sulla sua Lexus senza i documenti dell'autovettura - libretto di circolazione e assicurazione - dietro e venne condannato al pagamento di una forte multa

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©