Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Marrazzo: "Solidarietà al Sindaco di Portici"


Marrazzo: 'Solidarietà  al Sindaco di Portici'
13/10/2009, 13:10


«Vergognoso è dire poco quanto accaduto ieri al Consiglio Comunale di Portici. Dai banchi della opposizione, attraverso un proprio rappresentante, è stata lanciata un’accusa velenosa ed infamante nei confronti dell’amico Enzo Cuomo, Sindaco della Città, da sempre impegnato a sostegno della legalità e contro ogni tipo di criminalità,. Accuse che hanno sortito il solo effetto di arrecare malore fisico al primo cittadino porticese. Noi di Idv siamo solidali con il Sindaco e riteniamo che le accuse mossegli hanno di gran lunga superato la misura della decenza politica, caratteristica oramai in estinzione nei dibattiti politici, pubblici e privati. In considerazione della ufficialità della seduta del Consiglio Comunale crediamo che l’autore delle accuse, il consigliere Miranda del Pdl, debba rispondere direttamente all’Autorità Giudiziarie di quanto affermato, questo, anche per ripristinare un percorso di civile convivenza politica nell’ambito delle istituzioni e nella fattispecie del Consiglio comunale porticese».
Questa la dichiarazione di Nicola Marrazzo del consigliere regionale di Idv, in riferimento a quanto accaduto ieri al Consiglio Comunale di Portici, dove il Sindaco Enzo Cuomo è stato vittima di accuse infamanti e velenose da parte del consigliere comunale Michele Miranda del Pdl. Il primo cittadino Enzo Cuomo sarebbe reo secondo l’esponente del centrodestra di essersi mandato da solo un proiettile l’estate scorsa per simulare un attentato da parte della criminalità organizzata.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©