Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Condannati anche Carella e Giacobbe

Masiello condannato a 1 anno e 10 mesi, con pena sospesa


Masiello condannato a 1 anno e 10 mesi, con pena sospesa
03/10/2012, 10:56

BARI - Andrea Masiello, ex giocatore del Bari, ha patteggiato daanti al Gip di Bari una condanna ad una anno e 10 mesi di reclusione, con sospensione condizionale della pena. L'accusa contro di lui era di associazione a delinquere e frode sportiva, per aver partecipato a truccare quattro partite del campionato 2010-2011: Palermo-Bari, Bari-Sampdoria, Bari-Lecce e Bologna-Bari. Insieme a lui, hanno patteggiato la pena anche Gianni Carella e Fabio Gicobbe, arrestati con Masiello, che hanno ottenuto un ulteriore sconto per la loro collaborazione. Per cui la pena si è abbassata a 1 anno e 5 mesi a testa, sempre con pena sospesa. Ora, per i tre si aprono due alternative: se non verranno condannati per altri reati nei prossimi 5 anni, la pena verrà cancellata; in caso contrario, sconteranno questa pena insieme all'altra. 
Masiello è già stato squalificato dalla giustizia sportiva per 22 mesi, per questa vicenda del calcioscommesse.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©