Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Per il Gip niente trasferimento in ospedale psichiatrico

Massimo Tartaglia rimane in carcere


Massimo Tartaglia rimane in carcere
16/12/2009, 13:12

MILANO - Il Gip Cristina Di Censo ha disposto che Massimo Tartaglia, l'uomo che ha lanciato la statuetta in faccia al Presidente del Consiglio SIlvio Berlusconi, resti in carcere. Questo perchè ci sono i rischi di una reiterazione del reato e di inquinamento delle prove.
E questa è una sentenza alquanto singolare. Infatti, quale prove può inquinare, considerando che ci sono i filmati e le testimonianze? Non si sa. Ma senz'altro, essendo ricoverato forzatamente al reparto neuropsichiatrico di San Vittore, sarà sotto il completo controllo dei medici del carcere.
Sulla reiterazione del reato, la decisione è altrettanto singolare. Infatti, poichè è un reato che può commettere solo stando nelle vicinanze di Berlusconi, basta controllarlo quando sono previsti comizi del premier.
Continuano le stranezze in questa storia; e soprattutto cominicano ad essere tante.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©