Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

STamattina una conferenza stampa a Napoli

Mastella: "E' una vendetta contro di me"


Mastella: 'E' una vendetta contro di me'
22/10/2009, 10:10

Oggi è il personaggio più gettonato su tutti i giornali, Clemente Mastella. Ma non per la sua attività di parlamentare europeo, ma solo in quella di parente di due persone coinvolte nell'inchiesta sui rifiuti. Infatti la moglie, Sandra Lonardo, Presidente del consiglio regionale della Campania, ha ricevuto un divieto di dimora; il figlio Pellegrino è nella lista degli indagati. Ma nelle interviste che ha rilasciato, ha dichiarato di essere vittima di un attacco causato dalla sua scelta di candidarsi all'Europarlamento. E soprattutto ha negato decisamente la veridicità delle contestazioni mossegli. In particolare, ha negato sia le accuse di corruzione, sia quelle relative alle liste di "raccomandati" da inserire nell'ARPAC o altrove.
Infine non ha escluso che la moglie possa dimettersi dal suo ruolo politico, pur non confermando nulla. Invece ha rimandato il seguito ad una conferenza stampa che si terrà questa mattina a Napoli.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©