Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Interazione tra aziende e mondo della ricerca

Ma.Te.Con. innova il settore tessile e calzaturiero


.

Ma.Te.Con. innova il settore tessile e calzaturiero
21/03/2012, 16:03

NAPOLI – Interazione tra aziende e mondo della ricerca. E’ anche questo Ma.Te.Con, il progetto messo in campo per innovare il settore tessile e calzaturiero e presentato questa mattina nella sede dell’Unione Industriali di Napoli.
Matecon da anche la possibilità a quindici giovani under 35 laureati che, attraverso un percorso di formazione sia in aula che con stage in diverse aziende campane, diventeranno esperti in innovazione di prodotto nel comparto tessile, calzaturiero e degli accessori.
Il progetto rientra nel programma operativo nazionale “Ricerca e competitività 2007-2013” finanziato dal Miur ed è visto in modo positivo anche da Carlo Palmieri, presidente della sezione moda Unione Industriali di Napoli
Capofila del progetto Ma.Te.Con è Kuvera Spa (titolare del marchio Carpisa). Collabora con Kuvera il Centro Regionale di Competenza “Società Consortile per la Ricerca e il Trasferimento Tecnologico”, che associa l’Università Federico II di Napoli, la Seconda Università di Napoli, l’Università di Salerno, l’Università del Sannio, l’Università Parthenope di Napoli, il Cnr e l’Infn.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©